Chi di “fango” ferisce…


Chi di "Fango" ferisce...

Finisce in un mare di... guai. E' successo a Fabrizio Miccoli, calciatore pugliese e capitano del Palermo che, intercettato dalle autorità durante una telefonata con l'amico mafioso, definisce il magistrato Giovanni Falcone "Fango".

Al di là di ogni commento sugli ideali e la moralità dell'uomo-Miccoli (che lasciamo commentare a voi) ci limitiamo a constatare che ad infangare il nome degli altri spesso si finisce nel fango a propria volta. O peggio...

logo la vignetta 2021.png

Design by Alessandro Federico-Veca

all right reserved © alessandrofederico.it